al Massimo dell'Energia


C’è piano casa e piano casa
aprile 10, 2010, 12:02 am
Filed under: Politica | Tag: , , ,

“piano casa” può significare tante cose. Molto dipende ovviamente dal contesto in cui viene inserito.

Grazie ad un ottimo post di Gianluca Ruggieri su altraeconomia, ho scoperto che, quasi contemporaneamente con l’italia, anche l’inghiltrerra ha varato un suo “piano casa”. Identico nel titolo, leggermente diverso nei contenuti.

Piano casa – italia: aumento volumetria dell’esistente. Pronunciato e garantito dal presidente del consiglio in persona. Obiettivo: consentire ai proprietari di immobili di aumentare la volumetria in deroga ai regolamenti esistenti.

Piano casa – inghilterra: agevolazioni per il miglioramento delle prestazioni energetiche delle abitazioni esistenti. Pronunciato dal ministro per l’energia e i cambiamenti climatici. Obiettivo: consentire a più gente possibile di condurre interventi di efficientamento energetico ottenendo notevoli risparmi sul consumo di energia, con risvolti sia sul piano sociale (minori spese per famiglie meno abbienti, creazione di posti di lavoro nel settore dell’efficienza energetica in edilizia), che sul piano ambientale (drastica riduzione delle immissioni do CO2 da riscaldamento abitativo)

Si capisce la ragione per cui il piano casa in italia è stato un caso di scontro politico, mentre in inghilterra è stato votato unanimamente da tutto il parlamento e quindi non sarà smantellato al prossimo cambio di governo.

A questo link l’articolo di Ruggiero:

http://www.altreconomia.it/site/fr_contenuto_detail.php?intId=1906&fromRaggrDet=8

Annunci