al Massimo dell'Energia


La rete aiuta a far vincere le rinnovabili?
luglio 22, 2009, 11:35 am
Filed under: efficienza energetica, fonti rinnovabili | Tag: , ,

Pare che, annegata tra registrazioni telefoniche, lettoni di Putin, rapporti non protetti e ritorno al nucleare, sia successa la seguente cosa: “A far data dal 25 giugno 2009 il DPR n° 59 del 2 Aprile u.s. rende obbligatoria l’installazione di impianti fotovoltaici in edifici di nuova costruzione, pubblici e privati, e nel caso di ristrutturazioni.”

Il DPR recita testualmente: “Nel caso di edifici di nuova costruzione, pubblici e privati, o di ristrutturazione degli stessi conformemente all’articolo 3, comma 2, lettera a), del decreto legislativo, è obbligatoria l’installazione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica.” L’impianto termico deve produrre almeno il 50% (20% per gli edifici situati nei centri storici) dell’energia richiesta per la produzione di acqua calda sanitaria.

Questa misura era stata introdotta dal governo Prodi nel 2006, ma poi, il decreto milleproroghe del governo Berlusconi del febbraio 2009, l’aveva prorogata al gennaio 2010. Guai a obbligare gli italiani a fare una cosa intelligente! Non sia mai.

Poi, tra vari movimenti varie pressioni all’interno del settore, è stata creata una “catena di blog“, di cui questo blog ha fatto parte con questo post, che incatenandosi tra loro (in realtà linkandosi reciprocamente) hanno fatto sì che la rete, su questo specifico tema, restituisse come risultati preferiti i post dei blog incatenati su questo argomento. Di sicuro non è stata l’azione decisiva, ma l’opinione passa anche per la rete oggi. Infatti, se voglio capire qualcosa di qualcosa che non so, la prima cosa che si fa ai giorni nostri è “cercare in google”….e una catena di blog serve anche a far si che Google si comporti in un certo modo nel presentare i risultati…quindi, chissà.

A questo link trovate l’elenco dei blog incatenati.

Annunci

1 commento so far
Lascia un commento

L’anno scorso con una grande catena di blog abbiamo ottenuto che le detrazioni del 55% per i lavori di miglioramento dell’efficienza energetica fossero re-introdotte senza decurtazioni in Finanziaria. Quest’anno vogliamo giocare d’anticipo.

Nella presentazione della legge di Tremonti, ci sono alcuni passaggi che ci fanno pensare che forse è meglio ricordagli di inserire le detrazioni in termini chiari: non c’è traccia del prolungamento delle detrazioni del 55 per cento per l’edilizia ecologica e per l’acquisto degli elettrodomestici ad alta efficienza energetica.

Per partecipare alla catena “Ricordati!!”: http://gold.libero.it/KudaBlog/7718851.html

Commento di Kuda




Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: